· 

Ho scelto

 

Ho scelto di ascoltare e accettare la stanchezza che non sussurra ma urla.
Un braccio che non stringe ma molla.
I capelli che cortissimi tornano a cadere.
Gli occhi con cinquanta sfumature di occhiaie.
Il mostro con cui viaggio sottobraccio. ...
Le lacrime di chi piange di nascosto e nasconde il rosso dei suoi occhi.
Ho scelto di amare.
L' essere mamma di un bambino semplicemente fantastico.
L' uomo che tre anni fa mi ha cambiato e migliorato la vita.
Le persone di cui mi circondo.
Ho scelto di essere felice anche se non è tutto perfetto.
Oltre agli imprevisti, le difficoltà e gli eventi che non posso cambiare.
Gustandomi la pasta al pomodoro, i bomboloni appena sveglia e la pioggia mentre c'è il sole.
Vivendo ogni momento.
Ho scelto di essere.
Essere me stessa senza la smania di dover apparire.
Amandomi ed amando con testa e cuore sempre accesi.
Senza giudicarmi e giudicare ma prendendomi cura delle mie emozioni.

Io ho scelto. E tu?

Scrivi commento

Commenti: 0