· 

Galleggio a pelo d'acqua

 

Immersa nel mio stagno.

Sotto i temporali, i cieli grigi e il vento.

Mossa dall'acqua con le sue onde, con i suoi scossoni.

Schiudendomi tra le coccole dei raggi del mio sole.

Poggiata sulla mia larga foglia per non affondare.

Galleggio....

In un su e giù che mi inzuppa fin sopra i capelli e mi toglie il respiro, tra situazioni scomode e pensieri di cosa è meno peggio.

Poggiata su un miglioramento in cui pensavo di adagiarmi un po', ma che è sfiorito troppo in fretta.

Con un appuntamento in poltrona lilla segnato in agenda su tutta la pagina e un nuovo taglio di capelli tra un paio di settimane

Galleggio.

Mentre penso che il divano è di nuovo occupato, sul frigorifero sono tornate impronte di mani grandi e ceno in ottima compagnia.

Sorrido pensando che dove esiste un'entrata c'è sempre un' uscita.

E allora cammino un passo dopo l'altro e mano nella mano a chi mi circonda d'amore.

Galleggio a pelo d'acqua.

Galleggio a pelo d'acqua come fanno i fiori.

Commenti: 0 (Discussione conclusa)
    Non ci sono ancora commenti.