Percorso Positive Mindfulness

 

Dovremmo chiederci dove siamo e che ore sono

e risponderci qui ed ora

Cos'è il percorso Positive Mindfulness?

Mindfulness è una parola inglese che vuol dire consapevolezza. Significa prestare attenzione, ma in un modo particolare: con intenzione, al momento presente, in modo non giudicante. Positive perché parte dal pensiero positivo. Si può descriverla anche come un modo per coltivare una più piena presenza all’esperienza del momento, al qui e ora.

Cosa è e cosa non è la positive mindfulness?

La positive mindfulness non è una tecnica di rilassamento. Non è un modo per entrare in qualche forma di trance o di svuotamento mentale. Non è una modalità per garantirsi un facile benessere psicofisico. Non è una “spa emozionale”. Non è una forma di buonismo forzato che ti spinge ad accettare tutto, ad accogliere acriticamente quello che ti accade, ad accettare passivamente.

 

La positive mindfulness è un atto che parte dall’attenzione e dal modo in cui la si usa. Da un lato, una capacità progressiva di maggiore presenza al qui e ora ti aprirà a esperienze inaspettate, alla ricchezza del momento presente, alla pienezza del vivere. Dall’altro, la pienezza dell’esperienza comprenderà necessariamente anche il suo lato negativo: il disagio, la sofferenza, il dolore. Ed è questo uno degli aspetti importanti di questo approccio: non respingere e non negare questa dimensione ma farne motivo di crescita e persino di creatività. Questo è l’aspetto cui si riferisce la parola accettazione/accoglienza.

 

Non puoi evitare il lato negativo della vita e allora la prospettiva della consapevolezza (mindfulness) ti offre una possibilità a prima vista strana, contro intuitiva, forse assurda: entrare in relazione più diretta con il disagio e la sofferenza, imparare a rivolgere piena attenzione, a fare spazio anche a quello che non ti piace, che non vorresti o che ti fa soffrire. In questo senso è un lavoro contro natura, controcorrente, perchè la tendenza automatica, istintiva che si ha è fare esattamente l’opposto.

 

Ma se lo sperimenti, potrai scoprire che in questo modo apparentemente incomprensibile troverai la possibilità sorprendente di fare spazio, di lasciar essere e quindi di essere meno condizionato, meno oppresso anche dalle condizioni che ti portano disagio. E facendo questo, ti metterai nelle migliori condizioni possibili per trovare le vie e i modi più efficaci per gestire o risolvere le cause di sofferenza. A volte anche attingendo a intuizione creative.

 

Attraverso esercizi di respirazione, meditazione, visualizzazione, la positive mindfulness ti consente lo sviluppo e il potenziamento della qualità della presenza mentale o consapevolezza, rendendoti sempre più consapevole dei tuoi pensieri automatici, delle emozioni e sensazioni fisiche, favorendo un rapporto diverso con i tuoi contenuti mentali: non ti sentirai più in balia dei tuoi schemi mentali ma sarai in grado di scegliere consapevolmente come rapportarti con le tue esperienze.

 

A chi si rivolge la Positive Mindfulness?

 

Si rivolge a chiunque viva una condizione di disagio e desideri mettersi in discussione, porsi alcune domande sulla propria vita e sulle relazioni, a chiunque desideri accrescere il proprio benessere psico-fisico.

 

La Positive Mindfulness è alla portata di tutti e a tutte le età.

Benefici della Positive Mindfulness.

Il papà di questa disciplina è Jon Kabat-Zinn, un professore americano della Clinica Universitaria del Massachussets che, negli anni ’70, ha elaborato il protocollo MBSR, Mindfulness Based Stress Reduction.

 

Questo protocollo, negli ultimi vent’anni, ha visto più di 19.000 casi clinici analizzati e pubblicati solo negli Stati Uniti, diventando di fatto il programma attualmente più studiato e validato dalla letteratura di ricerca scientifica. I benefici della Positive Mindfulness sono molteplici e su base scientifica. La Positive Mindfulness:

 

MIGLIORA LA SALUTE

  • migliora il sistema immunitario
  • Diminuisce il dolore e lo stato infiammatorio

MIGLIORA L’UMORE

  • Aumenta le emozioni positive
  • Riduce l’ansia e lo stress

 

MIGLIORA LA TUA VITA SOCIALE

  • Aumenta le connessioni sociali e l’intelligenza emotiva
  • Fa sentire meno soli

 

MIGLIORA L’AUTOCONTROLLO

  • Migliora la capacità di regolare le emozioni
  • Aumenta la capacità di introspezione

 

MODIFICA IL TUO CERVELLO

  • Aumenta la materia grigia
  • Accresce il volume cerebrale nelle aree connesse alla regolazione delle emozioni, alle emozioni positive e all’autocontrollo
  • Aumenta lo spessore della corteccia nelle aree connesse alla capacità di prestare attenzione

 

MIGLIORA LA PRODUTTIVITÀ

  • Aumenta l’attenzione
  • Migliora la memoria
  • Migliora la creatività e la capacità di pensare fuori dagli schemi

Durata del Percorso Positive Mindfulness Coaching

Le sessioni si effettuano individualmente e hanno durata di 60’- 90’.

Maggiori informazioni sul Percorso Positive Mindfulness Coaching

Per ricevere maggiori informazioni o prenotare una sessione gratuita senza impegno, contattami.